Progetti e proposte di mobilità internazionale nei vari percorsi di JOB&Orienta

Progetti e proposte di mobilità internazionale nei vari percorsi di JOB&Orienta

Per i laureandi o neolaureati alla ricerca di arricchire la propria formazione con un’esperienza lavorativa fuori dall’Italia da non perdere è il doppio appuntamento con il workshop “Stage4eu: lo stage in Europa per studenti universitari e neolaureati” presso lo stand del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (pad. 7). Giovedì 28 alle 12.30 e venerdì 29 alle 14.00 potrai scoprire Stage4eu, una mobile app pensata per gli studenti universitari e i neolaureati che intendono fare un’esperienza di stage in Europa e l’omonimo sito web. Tutte le informazioni per prenotare la partecipazione al workshop sono disponibili a questo link.

Come ogni anno, inoltre, JOB&Orienta si fa promotore della mobilità internazionale non solo attraverso appuntamenti formativi/informativi ma anche accogliendo all’interno dei vari Percorsi numerose realtà che offrono ai visitatori opportunità di stage e lavoro all’estero.

Per una ricerca ampia e accurata delle occasioni di lavoro all’estero, all’interno del Percorso Rosso (pad. 7) è possibile rivolgersi a Scambieuropei, associazione bolognese nata dall’incontro di due giovani determinati a informare sulle numerose possibilità di mobilità giovanile in Europa e nel mondo, che illustrerà le più interessanti offerte di lavoro e stage all’estero, borse di studio, contest artistici e concorsi per ricevere finanziamenti pubblicate sull’omonimo portale.

All’interno del Percorso Blu (pad. 7) sarà possibile saperne di più sull’offerta formativa di ESCP Europe Business School, che offre, tra le altre cose un Bachelor in Management triennale che permette di studiare ogni anno in un paese diverso, affiancando lezioni in aula, seminari, collective projects e stage formativi, con il preciso obiettivo di accompagnare gli studenti dalla formazione al mondo del lavoro senza soluzione di continuità. Inoltre, la startup innovativa StageAir offrirà l’opportunità ai ragazzi di sostenere dei brevi colloqui orientativi per ricevere una consulenza mirata su esperienze di stage e tirocinio all’estero.

Spazio, poi, agli interventi di mobilità transnazionale (Erasmus + KA1 e KA2, PON, Finanziamenti regionali PCTO) in ambito educativo e di sviluppo professionale grazie a Fortes Impresa Sociale Srl, presente all’interno del Percorso Arancione (pad. 6) che organizza tirocini in partnership con 250 aziende venete per studenti stranieri e italiani. E ancora, alla scoperta dell’Irlanda con European Career Evolution, tra i partecipanti del Percorso Argento, grazie ai progetti formativi, i tirocini e i programmi europei E+ e ESF.

E per chi, invece, non si sentisse ancora così solido della competenza di qualche lingua straniera e volesse quindi associare all’esperienza impiegatizia all’esterno delle lezioni frontali d’accompagnamento, sono imperdibili le proposte, raccolte all’interno del Percorso Verde (pad. 6), di ESL – Soggiorni linguistici, con oltre 350 scuole partner accreditate e più di 20 lingue disponibili, di Mondo Insieme, l’unica associazione che accompagna gli studenti in un percorso completo: dallo studio al lavoro, e di Au Pair in America, che affianca a un periodo di studio di 12 mesi in un college statunitense l’opportunità di vivere in una famiglia americana e lavorare come babysitter.

Tutti gli espositori che presentano la propria offerta per la mobilità all’estero non solo lavorativa sono raggruppati all’interno del catalogo online grazie al profilo JOBInternational.