L’arancione è il colore associato all’Olanda ma per studiare lì meglio passare per il Percorso Blu, dove saranno presenti numerose università provenienti dai Paesi Bassi che possono offrire interessanti opportunità di formazione e studio.

I Paesi Bassi offrono una grande varietà di corsi di inglese di grande qualità e tutte le università olandesi si posizionano tra le 200 migliori nel mondo (QS World Ranking).

A fare da capofila della principale collettiva olandese è Goingdutch, network universitario sostenuto da Nuffic – l’organizzazione olandese per l’internazionalizzazione nell’istruzione – e dal Consolato Generale dei Paesi Bassi. Nell’area espositiva troveranno spazio Avans University of Applied Sciences, Saxion University of Applied Sciences, Fontys University of Applied Sciences, Breda University of Applied Sciences, The Hague University of Applied Sciences, HZ University of Applied Sciences, Tilburg University Summa College. Questi istituti presenteranno un’offerta dalla forte spinta propulsiva centrifuga e vocazione internazionale, abbracciando tutte le discipline tecniche e umanistiche, con una particolare attenzione alla dimensione di scambio interculturale e potenziamento delle capacità, oltre che delle competenze pratiche. Università moderne e multiculturali in cui sperimentare un modello di studio differente con corsi interamente in lingua per migliorare le proprie skills su più fronti.

Oltre alla collettiva sarà presente NHL Stenden nata nel 2018 dalla fusione di Stenden University of Applied Sciences and NHL University of Applied Sciences,  che rappresenta un’ulteriore opportunità di studio nei Paesi Bassi offrendo un’esperienza di campus con oltre 20.000 studenti provenienti da più di 90 Paesi.