Il dinamico universo degli ITS-Istituti Tecnici Superiori trova da anni una vetrina privilegiata a JOB&Orienta dove si è potuto – di edizione in edizione – toccare con mano il cambiamento e l’evoluzione di questo fondamentale e diversificato progetto formativo.

Gli ITS – come da indicazioni del Ministero dell’Istruzione – sono scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica post diploma che permettono di conseguire il titolo di tecnico superiore. Sono espressione di una strategia fondata sulla connessione delle politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali.

La Digital Edition 2020 ne mette in evidenza una volta in più la grande capacità di formazione altamente professionalizzante, strettamente integrata con il fabbisogno del mondo produttivo, in una società che sta adeguandosi sempre più alla necessaria digitalizzazione dei processi produttivi.

Tra le vetrine virtuali, nei percorsi Blu e Argento, i visitatori possono scoprire la proposta, che abbraccia una prestigiosa selezione di settori diversi, del Sistema ITS Lombardia, con percorsi formativi ad alta specializzazione, pensati per accompagnare i giovani verso la professione ideale. Saldamente ancorata in sette fondamentali distretti industriali italiani l’offerta di ITS COSMO, che con i suoi percorsi biennali nel settore moda forma diverse figure professionali richiestissime dai relativi comparti produttivi. Altamente innovativa anche la proposta dell’Istituto Tecnico Superiore Machina Lonati con un’offerta formativa che comprende cinque percorsi post-diploma della durata di due anni: Stilista tecnologico, 3D Fashion Designer, Marketing e comunicazione per l’internazionalizzazione dell’impresa, Product & Design Manager 4.0 e Fashion Retail Manager 4.0. Nell’area delle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione si colloca la proposta dei percorsi formativi per tecnico superiore della Fondazione ICT Kennedy, che a JOB&Orienta presenta la sua offerta più aggiornata.  

A JOB&Orienta anche l’Istituto Superiore per il Made in Italy che propone un’accurata preparazione professionale nel settore della ristorazione e dell’hospitality e che, all’interno del Percorso Arancione, consente di fissare un appuntamento online per approfondire l’offerta formativa dell’istituto.

Gli ITS sono protagonisti anche all’interno del ricco programma culturale della manifestazione, a cominciare dal giorno dell’inaugurazione, mercoledì 25 novembre, quando è in programma il Grande Evento dal titolo “3° Mastertech della moda: dalla formazione al lavoro”, a cura di Rete TAM-Tessile Abbigliamento e Moda e Confindustria Moda, nel corso del quale si potranno ascoltare le testimonianze dei giovani occupati che hanno trovato proprio negli ITS la chiave di volta per la propria formazione e professione, a conferma della enorme capacità occupazionale del settore.
Il calendario di mercoledì prevede, inoltre, il webinar “La mobilità del futuro”, a cura di Fondazione ITS Mobilità Sostenibile – Enaip Lombardia, un interessante viaggio alla scoperta dei percorsi formativi e professionali degli studenti dei corsi ITS – Fondazione ITS Mobilità Sostenibile, destinato agli studenti dei quattro anni di scuola superiore, ai diplomandi e diplomati.

Giovedì 26 novembre i riflettori sono puntati sugli eventi degli espositori (previsti in tutte e tre le giornate), dedicati alla presentazione dei corsi per le figure più ricercate come quelli di ITS Cosmo, ITS Machina Lonati e Fondazione ITS Kennedy. 

Venerdì 27 novembre si apre con il Grande Evento intitolato “Futuro 4.0: nuovi approcci per nuovi orizzonti” – curato dalla Regione del Veneto in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, Conferenza delle Regioni, Ass.ne Fondazioni ITS – con una coinvolgente lezione spettacolo che parla ai giovani e alle famiglie venete dell’evoluzione digitale del mondo del lavoro. Uno spazio di formazione e informazione che punta a coinvolgere i ragazzi e le ragazze collegati via web sul come approcciare il futuro e sul come sta evolvendo il mondo della scuola per rispondere alla sfida digitale.

Nel pomeriggio, invece, è in programma il Grande Evento dal titolo “#ITSMYFUTURE – Sviluppi e sfide i 4.0 & next generation Eu” – a cura del Ministero dell’Istruzione – in cui saranno illustrate le capacità di resilienza degli ITS come laboratori attivi nell’impiego di metodologie e modelli di apprendimento innovativi, utili a formare il capitale umano necessario per affrontare le sfide della digital trasformation e di un mercato del lavoro che cambia rapidamente. Il progetto ITS 4.0, avviato in forma sperimentale nel 2017 dal Ministero dell’Istruzione, è un esempio di buona pratica introdotta per disseminare il Design Thinking negli ITS, attraverso laboratori realizzati in partnership con le imprese.