Con un’ampia vetrina virtuale e un ricco calendario di eventi informativi, incontri interattivi e seminari di approfondimento, INAIL- Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, torna a JOB&Orienta.

Nel Percorso Rosso della Digital Edition, la Direzione centrale prevenzione, insieme a un’accurata selezione delle Direzioni regionali, accoglie i visitatori con un punto di informazione virtuale – dove scaricare pubblicazioni e materiali didattici inerenti la promozione della cultura della prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro e un nutrito programma di webinar e workshop dedicati all’importanza della percezione dei rischi nell’ambito di scuola, lavoro e vita quotidiana.

Ragazzi e docenti possono scoprire inoltre i numerosi progetti d’eccellenza di Inail per gli istituti di ogni ordine e grado, attivati negli ambiti regionali. Al termine di ciascun webinar sarà rilasciato un attestato di partecipazione. 

Inail inaugura il primo giorno, mercoledì 25 novembre, con il webinar riservato ad alcuni rischi specifici, con una speciale sessione dedicata al Covid-19 che prevede un’esercitazione interattiva. Subito dopo è in programma “Flash Lab”, durante il quale gli studenti svolgono in sicurezza un’attività artigianale a distanza, partecipando a un laboratorio agile e sperimentando soluzioni a criticità attraverso l’uso delle tecnologie. Chiude la prima giornata l’appuntamento dedicato agli Istituti nautici in cui sono analizzati i principali rischi a bordo nave, con un focus specifico sul coronavirus e altre infezioni virali e batteriche.

Giovedì 26 novembre si apre con un seminario che illustra le iniziative realizzate da diversi anni dalla sede Inail di Udine in sinergia con altri soggetti pubblici del territorio regionale, mentre Inail Puglia presenta il pluripremiato videogame “Gli ScacciaRischi” che alterna momenti di gioco a quiz legati ai contenuti della SecurPedia, l’enciclopedia della sicurezza. Inail Emilia Romagna illustra invece il percorso di facilitazione rivolto agli Istituti Agrari per la realizzazione di percorsi formativi per gli studenti del triennio, finalizzati all’abilitazione all’uso di trattori agricoli. La giornata si chiude, infine, con il monologo “Storie di metalmezzadri, quarant’anni di nordest tra lavoro, salute e passione”, con l’attore formatore Bruzio Bisignano.

L’appuntamento “Sicuri si diventa” dà il via all’ultima giornata, venerdì 27 novembre. Il workshop interattivo prevede la sperimentazione di un serious game, un videogioco applicato alle tematiche di salute e sicurezza. Completa il programma l’iniziativa “La promozione della sicurezza negli istituti tecnici ad indirizzo costruzioni, ambiente e territorio” che coinvolge i ragazzi, evidenziando i rischi in cantiere e l’importanza della sicurezza.

Il calendario completo degli appuntamenti è disponibile a questo link.