In occasione di JOB&Orienta 2020 Inail organizza workshop interattivi destinati a studenti, docenti e dirigenti scolastici di istituti di ogni ordine e grado, oltre che alle famiglie.

Il programma 2020 è in fase di definizione

ore 10.00-11.00 – registrati
LAVORIAMO ALLO STUDIO DEI RISCHI: LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI VITA, DI STUDIO E DI LAVORO
intervengono ALESSIA WILLIAMS e VANESSA MANNI, Inail
L’obiettivo del Workshop è quello di sensibilizzare docenti e studenti rispetto alla salute e alla sicurezza promuovendo la cultura della prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro.
Il workshop sarà articolato in 3 momenti specifici:
– il primo, più teorico, in cui verranno illustrati i principi generali in materia di salute e sicurezza sul lavoro alla luce del d.lgs 81/2008 e s.m.i.;
– il secondo riguarderà un approfondimento sui rischi specifici presenti negli ambienti di vita e di lavoro e un breve approfondimento su rischio da Covid-19
– il terzo sarà dedicato allo svolgimento di una esercitazione interattiva di riepilogo di quanto illustrato precedentemente. Con debriefing finale sugli esiti emersi.
a cura di
Inail, Direzione centrale prevenzione Dipartimento di Medicina, Epidemiologia, Igiene del lavoro e Ambientale (Dimeila)
referenti scientifici ALESSIA WILLIAMS e VANESSA MANNI, Inail

ore 11.30-13.00 – registrati
FLASH LAB: SICUREZZA E LAVORO FAI DA TE
intervengono GIUDITTA SIMONCELLI e LAURA DE ANGELIS, Inail
Nel workshop saranno affrontate tematiche emergenti del rischio connesso alla sovrapposizione degli ambienti domestici e ambienti di lavoro, inquadrando alcune delle problematiche emerse durante il periodo emergenziale. Agli studenti saranno presentati elementi di criticità emersi durante la pandemia, nella gestione a distanza di aspetti costitutivi e irrinunciabili della sicurezza sul lavoro. In particolare ci si soffermerà sulle modalità di erogazione della formazione sincrona e su aspetti “pratici” in cui appare difficile gestire a distanza il rischio. Gli studenti svolgeranno in sicurezza un’attività artigianale a distanza, modalità occupazionale diffusa in rete nel mondo degli “influencer artigiani”.
I discenti parteciperanno a un laboratorio agile, sperimentando delle soluzioni alle criticità sopra esposte, attraverso l’uso delle tecnologie e acquisendo, in modo sperimentale, un’esperienza di individuazione, valutazione del rischio, delle misure di protezione e di prevenzione.
a cura di Inail, Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici (Dit)
referenti scientifici GIUDITTA SIMONCELLI e LAURA DE ANGELIS, Inail

ore 14.00-14.30 – registrati
NAVIGARE IN SICUREZZA
Pacchetto formativo destinato agli Istituti nautici
intervengono ANGELA RAZZINO Direttore regionale Liguria Inail ● LILIANA ZACCARIA e DANIELA SARTO, Inail
Una professione è fatta non solo di nozioni scolastiche indispensabili, ma anche di competenze e conoscenze che si acquisiscono sul campo, grazie ai corsi di formazione e informazione. Questo pacchetto formativo/informativo è composto di due parti: una, generale, sull’INAIL (funzioni, competenze, mission); l’altra, speciale, sul sistema di prevenzione e protezione declinato a bordo nave, che disamina le varie figure dedicate (armatore, comandante, RSPP, medico competente…) e i rispettivi compiti, per passare poi ad analizzare i principali rischi a bordo nave, con un focus specifico sul coronavirus e altre infezioni virali e batteriche, per terminare con i DPI più comuni.
La caratteristica di questo pacchetto completo è l’estrema flessibilità, nel senso che può essere utilizzato in totale autonomia dallo stesso Istituto Nautico, a seconda delle proprie specifiche esigenze.
a cura di Inail, Direzione regionale Liguria – Contarp
referente scientifico CARLO ZECCHI, Direzione regionale Liguria – Contarp

Organizzazione: Inail, Direzione centrale prevenzione
ELENA MATTACE RASO Inail, Direzione centrale prevenzione
GIORGIA DI CARMINE Inail, Direzione centrale prevenzione

Coordinatore scientifico:
FABRIZIO SALVATORI Inail, Direzione centrale prevenzione

ore 10.00-10.30 – registrati
PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E IN AMBITO SCOLASTICO
intervengono CARMEN LA BELLA, Inail ● SABINA SEGATTO, Inail ● CLAUDIA ZULIANI, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli centrale ● MARCO FABOZZI, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli centrale 
Nel corso del workshop verranno presentati i contenuti ed i risultati raggiunti dalle iniziative di promozione della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro ed in ambito scolastico, realizzate  da diversi anni dalla Sede di Udine in sinergia anche con altri soggetti pubblici operanti sul territorio della regione, volti alla diffusione tra i giovani studenti della cultura della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, di studio e di vita quotidiana, promuovendo l’assunzione di comportamenti improntati alla prevenzione. Nel corso delle diverse edizioni del progetto stati realizzati percorsi informativi/formativi rivolti agli studenti, differenziati in base al ciclo di istruzione ed alla tipologia di percorso scolastico per offrire conoscenze -anche di carattere tecnico specifico- in materia di salute e sicurezza.
Il progetto verrà illustrato dalla Direttrice della Sede di Udine e da rappresentante dell’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale in qualità di soggetto capofila.
a cura di Inail, Direzione regionale Friuli Venezia Giulia – Sede di Udine
referente scientifico CARMEN LA BELLA, Direzione regionale Inail Friuli Venezia Giulia

ore 11.00-12.00 – registrati
GLI SCACCIARISCHI: LE OLIMPIADI DELLA PREVENZIONE
intervengono CLAUDIA PASTORELLI, vicario Direttore regionale Inail Puglia  ● LORENZO CIPRIANI, Inail ● FABIO BELSANTI, CEO PM STUDIOS Bari
Il workshop è finalizzato alla presentazione del progetto realizzato dalla Dr Puglia per promuovere la cultura della sicurezza e l’adozione di corretti stili di vita tra le giovani generazioni.
L’iniziativa, la cui seconda edizione si è conclusa nello scorso anno scolastico, si sviluppa attraverso l’utilizzo di un videogame (Gli ScacciaRischi) che alterna livelli di gioco a quiz legati ai contenuti della SecurPedia, l’enciclopedia della sicurezza (disponibile sul sito www.scacciarischi.it) che contiene un percorso formativo e informativo sui rischi presenti a casa, a scuola e negli ambienti di lavoro (cantieri edili).
Le olimpiadi si articolano nella fase di qualificazione e in quella delle finali dove, i primi classificati nelle qualificazioni, si sfidano sia attraverso il videogame che attraverso il voto social.
Nel corso del workshop è possibile prevedere una simulazione di gioco dei partecipanti.
a cura di Inail, Direzione regionale Puglia
referente scientifico LORENZO CIPRIANI, Direzione regionale Inail Puglia

ore 12.30-13.00 – registrati
PERCORSI FORMATIVI DI ABILITAZIONE ALL’USO DI TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI NEGLI ISTITUTI TECNICI AGRARI E PROFESSIONALI
intervengono ALESSANDRA MONARI, Inail ● SILVANA DI STEFANO, Inail ● MARA BERNARDINI, Regione Emilia Romagna
Illustrazione del percorso di facilitazione rivolto agli Istituti Agrari per la realizzazione di percorsi formativi per gli studenti del triennio, finalizzati all’abilitazione all’uso di trattori agricoli.
A seguito di una Convenzione tra l’Ufficio Scolastico Regionale, la Rete degli Istituti Tecnici Agrari e Professionali dell’Emilia Romagna, la Regione E.R. e la Direzione Regionale Inail E.R., si è attuata una collaborazione per facilitare la realizzazione di percorsi formativi finalizzati all’abilitazione all’uso di trattori agricoli, rivolti agli studenti del triennio degli Istituti Agrari.
La Regione Emilia Romagna ha finanziato, per il tramite delle Aziende USL, l’erogazione, da parte di Soggetti formatori accreditati a livello regionale, di tali percorsi formativi abilitanti. I percorsi sono stati presentati negli Istituti Agrari interessati dai funzionari Prevenzione delle Direzioni Territoriali Inail, insieme ai referenti territoriali delle AUSL. Inoltre l’Inail, attraverso il Dipartimento innovazioni tecnologiche (DIT), interverrà con i Servizi di Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro (SPSAL) per verificare la rispondenza dei percorsi formativi alle istruzioni operative di cui alla circolare 34/2014 del Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali.
a cura di Inail, Direzione regionale Emilia Romagna Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione (Contarp) 
referente scientifico SILVANA DI STEFANO, Direzione regionale Inail Emilia Romagna – Contarp

ore 14.00-14.45 – registrati
STORIE DI METALMEZZADRI, QUARANT’ANNI DI NORDEST TRA LAVORO, SALUTE E PASSIONE
intervengono UGO CUOMO, Direzione regionale Inail Friuli Venezia Giulia ● FABIO LO FARO, Direttore regionale Inail Friuli Venezia Giulia ● BRUZIO BISIGNANO, attore-formatore
Il workshop intende sensibilizzare gli studenti sulla fondamentale importanza di comportamenti corretti e sicuri nei momenti di studio, di lavoro e di vita quotidiana, attraverso lo strumento coinvolgente del monologo teatrale. Realizzato dall’attore-formatore Bruzio Bisignano, dal passato di metalmeccanico e di numerosi altri lavori, presenta, con un taglio che si potrebbe definire “leggero” ma terribilmente serio, statistiche, circostanze, infortuni che hanno coinvolto lavoratrici e lavoratori nello svolgimento delle più diverse attività lavorative. Uno “sliding door” della sicurezza che fa riflettere, anche sorridendo, su cosa sarebbe potuto succedere attuando un comportamento invece di un altro.
a cura di Inail, Direzione regionale Friuli Venezia Giulia
referente scientifico UGO CUOMO, Direzione regionale Inail Friuli Venezia Giulia

Organizzazione: Inail, Direzione centrale prevenzione
ELENA MATTACE RASO Inail, Direzione centrale prevenzione
GIORGIA DI CARMINE Inail, Direzione centrale prevenzione

Coordinatore scientifico:
FABRIZIO SALVATORI Inail, Direzione centrale prevenzione

ore 10.00-11.30 – registrati
SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO NEI “PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO”: GIOCA CON “SICURI SI DIVENTA”
intervengono SARA STABILE, Inail ● ROSINA BENTIVENGA, Inail ● EMMA PIETRAFESA, Inail ● CLAUDIA CAPELLI, Alma Mater Studiorum Università di Bologna – Dipartimento di scienze politiche e sociali ● MANUELA LAMBERTI, AUSL di Modena Dipartimenti di Sanità Pubblica
Negli attuali contesti di formazione risulta importante incrementare l’uso delle tecnologie digitali per migliorare i processi di apprendimento e per sviluppare nuove competenze. La gamification, può dare un valido contributo in tal senso in quanto, attraverso il divertimento, aumenta la motivazione, il coinvolgimento e la collaborazione tra gli studenti.
Il workshop, strutturato in modalità partecipata, prevede la sperimentazione di un serious game, il videogioco “Sicuri si diventa” applicato alle tematiche di salute e sicurezza nei PCTO. Attraverso questo gioco i partecipanti possono acquisire maggiori conoscenze e verificare le conseguenze pratiche dei comportamenti messi in atto in alcune situazioni lavorative relative al settore agricoltura, cantieri e manifatturiero. Questo percorso contribuisce a sviluppare la consapevolezza dei rischi lavorativi e a promuovere la cultura della salute e sicurezza.
a cura di Inail, Dipartimento di Medicina, Epidemiologia, Igiene del lavoro e Ambientale (Dimeila)
referenti scientifici SARA STABILE, ROSINA BENTIVENGA e EMMA PIETRAFESA, Inail

ore 12.00-13.00 – registrati
LA PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEGLI ISTITUTI TECNICI A INDIRIZZO “COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO” DELLA PROVINCIA DI VERONA
intervengono CARMINE FIORELLINO, Inail e ANTONELLA FIGOS, Insegnante IT Statale “Cangrande della Scala” in Verona
Obiettivo generale è la promozione della cultura della sicurezza negli Istituti tecnici ad indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio” favorendo e sostenendo i docenti nella programmazione, pianificazione e realizzazione di un piano formativo che permetta di raggiungere effettivamente le finalità previste dall’ordinamento scolastico per le classi terze, quarte e quinte. Sperimentare dal vivo cosa significhi il “rischio” in un cantiere è un’esperienza altamente formativa e di grande impatto.
a cura di Inail, Direzione regionale Veneto
referente scientifico MARCO VISENTINI, Direzione regionale Inail Veneto

Organizzazione: Inail, Direzione centrale prevenzione
ELENA MATTACE RASO Inail, Direzione centrale prevenzione
GIORGIA DI CARMINE Inail, Direzione centrale prevenzione

Coordinatore scientifico:
FABRIZIO SALVATORI Inail, Direzione centrale prevenzione