Da 30 anni JOB&Orienta rappresenta l’evento di riferimento per la scuola, l’università, l’orientamento, la formazione e il lavoro. In questo 2020 segnato dall’emergenza epidemiologica Covid-19, che non permette la consueta formula “in presenza” presso la Fiera di Verona, la manifestazione si reinventa e sperimenta un nuovo modo di proporsi.

Mantenendo il proprio obiettivo di porsi come luogo d’incontro privilegiato tra il visitatore e il mondo del lavoro, della scuola e della formazione, con informazioni ed eventi utili all’orientamento dei giovani, il Salone propone un fitto calendario di appuntamenti culturali in streaming: convegni, dibattiti, incontri e seminari alla presenza di autorevoli esponenti del mondo dell’economia, della politica e dell’imprenditoria, destinati sia agli addetti ai lavori che ai giovani e alle famiglie. Non mancano, inoltre, laboratori, spettacoli e vivaci momenti di animazione per coinvolgere attivamente i visitatori.

La rassegna espositiva quest’anno attraverso una mappa 2D, in versione digitale, tramite la quale è possibile consultare il materiale messo a disposizione degli espositori e interagire con essi. Ad aiutare nella navigazione della mappa i consueti sei colori, ciascuno identificativo di un percorso espositivo tematico:

Nel corso delle edizioni sono costantemente cresciute le collaborazioni e le partnership di JOB&Orienta, contribuendo ad aumentare da un lato il rilievo e l’accreditamento dell’evento, dall’altro le opportunità di conoscenza e confronto a disposizione dei visitatori. Si tratta di istituzioni ed enti locali e nazionali, associazioni di categoria, associazioni e coordinamenti del sistema scuola, formazione e lavoro, realtà del terzo settore e del volontariato: anche la loro partecipazione attiva e vivace rende grande la manifestazione, fino a identificarla nel panorama nazionale come la più importante mostra-convegno che riguarda l’orientamento, la scuola e la formazione, le politiche attive per il lavoro.

JOB&Orienta 2020 è promosso da VeronaFiere S.p.A. e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Con il patrocinio di Assocamerestero, Comune di Verona, INDIRE – Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa, Provincia di Verona, Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, Unioncamere, Università degli Studi di Verona.