Ufficializzato il titolo della XXVIII edizione

Ufficializzato il titolo della XXVIII edizione

“Dalla cittadinanza al lavoro. Promuovere i diritti, formare competenze, garantire opportunità”. È il titolo che farà da filigrana alla 28a edizione di JOB&Orienta – salone nazionale dedicato all’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro -, a sottolineare l’urgenza di una scuola che sempre più sappia educare alla cittadinanza e insieme orienti e formi al lavoro, ma anche il ruolo del lavoro come elemento sostanziale, non solo formale, di cittadinanza.

Luogo di confronto e scambio, JOB&Orienta è promotore da sempre del dialogo tra mondo della scuola e della formazione e sistema economico-produttivo, un dialogo che – forte di una storia quasi trentennale – vuole sempre contribuire a rinnovare e rinforzare, alla luce dell’evoluzione del contesto come dei cambiamenti imposti dai più recenti scenari economici e sociali.

L’evento si conferma punto di riferimento per giovani, famiglie e operatori del settore. Un’opportunità di aggiornamento per gli addetti ai lavori, ma pure un’occasione importante per i tanti ragazzi che si trovano nella necessità di scegliere con consapevolezza il proprio percorso scolastico o che si affacciano al mondo del lavoro. Come sempre il Salone veronese si compone di un’articolata rassegna espositiva e di un fitto programma di appuntamenti.