Al via la II edizione del Premio Storie di Alternanza promosso da Unioncamere

Al via la II edizione del Premio Storie di Alternanza promosso da Unioncamere

Pubblicato sul sito di Unioncamere il bando per la seconda edizione del Premio Storie di Alternanza, l’iniziativa promossa con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti di progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

Il concorso, stando ai numeri delle due sessioni dell’edizione 2017/2018, ha destato grandissimo interesse tra studenti e scuole, con oltre 8.000 giovani partecipanti e circa 850 video presentati.

Il Premio intende contribuire ad accrescere la qualità e l’efficacia dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, attivare una proficua collaborazione tra le scuole, le imprese e gli enti coinvolti, rendere significativa l’esperienza attraverso la realizzazione di “video-racconti” che descrivano le attività svolte e le competenze maturate nel percorso di alternanza scuola-lavoro, grazie anche al supporto dei tutor scolastici e aziendali.

Come la precedente, anche la nuova edizione prevede 2 categorie di concorso (Licei e Istituti tecnici e professionali) e 2 sessioni, con candidature possibili, rispettivamente, dal 1° settembre al 19 ottobre 2018 e dal 1° febbraio al 12 aprile 2019, per premiare i percorsi di alternanza realizzati a partire dall’anno scolastico 2017/2018.

Le Camere di commercio effettueranno una selezione dei video pervenuti e conferiranno riconoscimenti a livello locale. I giovani vincitori dei premi locali saranno candidati al concorso nazionale, che prevede tre riconoscimenti per la categoria Licei e altrettanti per gli Istituti Tecnici, con la possibilità di una menzione dedicata a un racconto di alternanza scuola-lavoro incentrato sul settore della meccatronica, da premiare attraverso uno stage extracurriculare remunerato.

Le premiazioni nazionali saranno due: la prima a Verona, a novembre, nel corso di JOB&Orienta 2018, e la seconda a Roma, nel mese di maggio 2019.