Imparare lavorando: In Italia si può. L’alternanza Scuola-Lavoro a JOB&Orienta

Imparare lavorando: In Italia si può. L’alternanza Scuola-Lavoro a JOB&Orienta

La buona scuola” (legge 107/2015) ha reso obbligatorio l’inserimento dei progetto di alternanza scuola-lavoro nei percorsi formativi, con l’obiettivo di accorciare le distanze tra i banchi di scuola e il mondo del lavoro. Ad un anno dall’introduzione, JOB&Orienta ha scelto di mettere al centro dell’attenzione i ragazzi impegnati e le aziende ospitanti per fare il punto, approfondire questo strumento efficace per un placement reale e confermare l’efficacia di questi percorsi. In primo piano saranno le storie e le testimonianze degli studenti-lavoratori e degli imprenditori che hanno puntato su questa nuova formula per favorire la crescita di professionalità reali e mirate per lo sviluppo e l’innovazione delle proprie aziende.

JOB&Orienta si conferma manifestazione di riferimento per questo tema di grande attualità e si propone come evento privilegiato grazie al quale entrare in contatto con le concrete opportunità di orientamento, formazione e lavoro offerte dal mercato. L’obiettivo è quello di aiutare i giovani a compiere scelte formative e professionali consapevoli, promuovendo e valorizzando percorsi efficaci e i buoni modelli di alleanza e raccordo tra scuola e impresa.

Con questo spirito, si ampia sempre più il raggio d’azione della manifestazione, che coinvolge attivamente anche le imprese che possono diventare protagoniste della filiera educativa e formativa, aggiungendosi agli studenti, ai giovani, alle scuole, ai docenti, ai dirigenti scolastici e alle aziende impegnate in azioni di recruiting.